Vuoi accettare l’indennità? vedi le avvertenze.

Prima di accettare: i nostri consigli per evitare “brutte sorprese”

Consiglio n.1

GARANTIRSI CIRCA I TEMPI  DI PAGAMENTO
affinché il pagamento avvenga rapidamente e nei tempi concordati; (ci sono indennità promesse “subito” ed invece corrisposte dopo anni o mai corrisposte)
Vedi nella Sezione A.1 Le Trappole da evitare la Scheda 2 intitolata
Gli accordi bonari: l’Amministrazione prima promette e poi non paga.

Consiglio n.2

GARANTIRSI PER EVITARE INDEBITE DETRAZIONI
per evitare brutte sorprese.
Vedi nella Sezione A.1 Le Trappole da evitare le Schede 6 e 7 intitolate
La trappola dell’ICI.
Le riduzioni del 25% per interventi di riforma economico-sociale.

Consiglio n.3

GARANTIRSI PER EVITARE SORPRESE FISCALI
per prevenire indebite detrazioni ed evitare futuri problemi con l’Agenzia delle Entrate.
Vedi la Sezione  B.5 I Problemi Fiscali intitolata
I Problemi Fiscali.

Consiglio n.4

GARANTIRSI AL FINE DI NON DOVER RESTITUIRE I SOLDI RICEVUTI
se il procedimento non si perfeziona nelle forme previste dalla legge.

Vedi nella Sezione A.1 Le Trappole da evitare la Scheda 3 intitolata
L’Amministrazione, quando ha pagato, a volte rivuole i soldi.

Consiglio n.5

GARANTIRSI DI NON RICEVERE 55 AVENDO INVECE ACCETTATO 100
Per evitare le detrazioni che si accumulano.
Vedi nella Sezione A.1 Le Trappole da evitare la Scheda 9 intitolata
Può l’espropriato che ha accettato 100, ritrovarsi con 55 o ancor meno?

ISTRUZIONI PER TUTELARSI

I costi della nostra assistenza, in sintesi

CONSULENZA INIZIALE CON ESAME DI ATTI E CONSIGLI

                Gratuita

                Per richiederla cliccate qui....

EVENTUALE SUCCESSIVA ASSISTENZA, SE RICHIESTA.

                Da concordare:

                - con accordo scritto (a garanzia dell’espropriato)

                - con pagamento posticipato (si paga con i soldi che si ottengono dall’Amministrazione).

            Per sapere come funziona cliccate qui Vademecum Gratuito e andate a pag. 20 e/o esaminate Tutelarsi e/o Opporsi: il DAP

 

CONSIGLI

Il Diritto dell'Espropriazione per Pubblica Utilità è una materia molto complessa e poco conosciuta.
L'Associazione, tramite i suoi Siti, cerca di illustrarla agli espropriati, affinché possano comprendere e controllare ciò che avviene.
Esaminate, quindi, con attenzione i testi dei nostri Siti, che sono stati studiati per essere facilmente compresi da tutti i cittadini, indipendentemente dalla loro cultura di base.

 

Se volete sapere come si svolge la PROCEDURA ESPROPRIATIVA e come tutelarvi nelle varie fasi, abbiamo predisposto una breve sintesi degli strumenti da utilizzare. Potete esaminarli cliccando qui Come Tutelarsi in tre passi

 

Ricordate che il principale custode dei vostri diritti siete voi stessi; è quindi essenziale capire ciò che succede.

Call Now Button