A.N.P.T.ES. – Associazione Nazionale per la Tutela degli Espropriati

Oltre 5.000 espropri trattati in 14 anni di attività

Quì trovi

TUTTO CIO’ CHE TI SERVE

in tema di

ESPROPRIAZIONE PER PUBBLICA UTILITA’

Qui puoi chiederci assistenza, gratuitamente.

  • L’assistenza iniziale – con esame di documenti e consigli – È GRATUITA.
    Per richiederla cliccate Colloquio Telefonico Gratuito e poi chiamateci CONTATTI
  • Un’eventuale successiva assistenza, se richiesta, è da concordare col criterio: NON PAGHI SE NON VINCI 
  • Se sei assistito da un Professionista aderente all’Associazione pagherai solo a risultato raggiunto, “con i soldi” dell’Amministrazione.
    Non si deve pagare se non si ottiene il risultato stabilito. Tutto ciò viene pattuito, a garanzia dell’espropriato, sempre con un contratto scritto. E’ ammesso solo il rimborso spese vive: ad. es. 1.000 euro per il DAP (tutelarsi e opporsi senza contenzioso) o 2.000 euro per il contenzioso.

Qui puoi anche

  • Cercare personalmente quel che ti serve, qui sotto, nelle Sezioni A, B, C con le nostre Schede esplicative (23 pagine)
    Ti consigliamo anche di scaricare il nostro Vademecum gratuito cliccando qui: Vademecum Gratuito

  • Se sei un Professionista che vuol collaborare e avere accesso alle nostre ricerche (oltre 41.000 pagine) consulta qui sotto la Sezione D.

Sezione A – PER CAPIRE
Per conoscere i vostri Diritti e le Trappole da evitare

A.1   Le “Trappole” in cui cadono gli espropriati
A.2   Come reagire all’esproprio
A.3   Vuoi accettare l’indennità? Vedi le avvertenze
A.4   Controlla la tua indennità
A.5   La CEDU “moltiplica” l’indennità
A.6   Illegittimità nella procedura
A.7   IL T.U. Espropri sempre aggiornato
A.8   Sentenze italiane ed europee
A.9   Principi sanciti dai Giudici su iniz iativa dei nostri Giuristi

Sezione B – PER OPERARE
Con la nostre Guide gratuite o chiedendoci supporto

B.1 TI SERVE UN CONSIGLIO? E’ Gratuito! Clicca qui Colloquio Telefonico Gratuito
B.2   Il nostro Vademecum Gratuito
B.3   Tutelarsi e Opporsi senza contenzioso: il DAP
B.4   L’Eventuale Contenzioso
B.5   I Problemi Fiscali
B.6   I testi “pronti all’uso”
B.7   L’Assistenza dell’Associazione
B.8   Ricerche mirate e facilitate
B.9   Come tutelarsi e i Costi da sostenere in TRE Passi

Sezione C – L’ASSOCIAZIONE
Per vedere tramite chi, dove e come opera l’Associazione e per i CONTATTI

C.1  I nostri interventi nelle Regioni e nelle Province
C.2  Autori – Fini – Struttura
C.3   Informazioni per i Professionisti
C.4   Per sostenere l’Associazione con un contributo libero e volontario
C.5   Contatti e Recapiti

Sezione D – I NOSTRI STRUMENTI
UNICI IN ITALIA, creati dall’Associazione per difendere gli espropriati (oltre 41.000 pagine)

B.1   SITO 1 – PER GLI ESPROPRIATI < Sei qui
B.2   SITO 2 – TESTI PER GLI SPECIALISTI
B.3   SITO 3 – LA NOSTRA BANCA DATI GRATUITA
B.4   SITO 4 – PER I REFERENTI
B.5   SITO 5 – PER GLI STUDENTI
B.6   IL NOSTRO “LIBRO VIVENTE” SUGLI ESPROPRI
B.7   IL NOSTRO PRONTUARIO
B.8   IL NOSTRO SAGGIO SULLE NORME CEDU

ALTRE INFORMAZIONI

MOLTO IMPORTANTE – LA DATA DI VALIDITA’ DEI TESTI

Quando si fanno ricerche giuridiche in internet, si trovano anche testi non più validi perché ormai superati da nuove norme.
Per evitare errori agli utenti, l’Associazione evidenzia sempre la data di validità dei testi.

Se stampate qualche testo del sito, vi consigliamo di annotare la sua data di validità, per non correre il rischio di utilizzare, in un momento successivo, un testo già superato.

DATA DI VALIDITA’ La data dell’ultimo controllo di validità dei testi è la seguente: Giovedì 24 Ottobre 2019 

L’errore più frequente degli espropriati è quello di non intervenire nel procedimento o di intervenire in modo non adeguato, con il risultato di esser poi costretti a “ingoiare il rospo” o ad affrontare le spese e i disagi di un contenzioso (se si è ancora in tempo). Occorre quindi attivarsi al più presto. Ricordate:

 

IL MOTTO

Vigilantibus (non dormientibus) iura succurrunt.

Le leggi aiutano chi vigilia (e non chi dorme).

Attivarsi celermente consente di risparmiare tempo, ansie e soldi.

Chi afferma “io so tutto” spesso cade in errore. Per questo l’Associazione esige che i singoli casi vengano trattati da più professionisti, senza aumentare i costi dell’assistenza, applicando il seguente

METODO

* Nessun uomo conosce tutto.

* Se più uomini collaborano, la conoscenza cresce.

* L’ANPTES raccoglie e organizza la conoscenza.

 

Call Now Button